Martedì, 22 Dicembre 2015 6:00


Tutti pazzi per il cacao!

Napoleone Bonaparte: appassionato del cioccolato
Non è un segreto che la scoperta del cioccolato ha rappresentato una vera e propria rivoluzione del palato.

Con il suo gusto unico e inconfondibile, nel corso degli anni, ha conquistato uomini e donne senza limiti geografici e anagrafici.

Non tutti sapranno, però, che anche alcuni dei valorosi

condottieri e audaci combattenti della nostra storia hanno subito il fascino del “cibo degli dei”.

Tra questi, con la sorpresa di molti, c’è il famoso Napoleone Bonaparte.

L’idea che un ufficiale d’artiglieria e un genio militare come Napoleone fosse un grande goloso ed appassionato del cioccolato non è un’immagine semplice da rievocare eppure corrisponde alla pura e semplice realtà.

Basti pensare che, nel corso delle battaglie, se ne faceva preparare intere brocche dal sua fidato maggiordomo Colin. Lo stesso provvedeva, inoltre, al termine di ogni campagna militare a conservarne per lui ingenti quantità in quanto Bonaparte affermasse di averne bisogno per recuperare le energie.

Pare addirittura che nel 1807 l’Imperatore ricompensò il maresciallo Lefebvre, dopo il suo trionfo in terra polacca, con una scatoletta di

cioccolato piena di banconote. Da quel momento in poi la paga dei militari francesi fu detta “il cioccolato di Danzica”.

Una notizia curiosa e sorprendente che ancora una volta conferma lo straordinario potere del cioccolato!

Gallery Dell'Evento